Template Joomla scaricato da Joomlashow

Centro accoglienza

REALIZZAZIONE DEL CENTRO DI ACCOGLIENZA SOCIO-SANITARIA
Il progetto consisteva nel creare un centro accoglienza presso il convento di Sant’Agostino in Nicosia (Calci-Pi), di proprietà del Demanio. A fine 2010 ci è stato comunicato dall’ufficio del Demanio che la legge prevedeva l’assegnazione del bene agli enti pubblici che ne facessero richiesta. Il Comune di Calci, pur sapendo del nostro progetto (perchè protocollato), ha fatto richiesta e ha ottenuto la concessione del mantenimento del convento stesso.


Attualmente stiamo cercando aiuto per trovare un luogo adatto allo svolgimento delle nostre attività, che in parte sono già realizzate ma in situazione di disagio logistico. Abbiamo fatto richiesta al nostro comune (Cascina), dove abbiamo sede, senza nessun successo. 

Il nostro obiettivo è creare un centro per lo svolgimento delle seguenti attività:
Accoglienza e ospitalità per persone in situazione di disagio sia fisico che psicologico al fine di alleviarne le sofferenze, fornendo loro un adeguato supporto; altrettanto dicasi per coloro che, in altre situazioni di vita (eventi luttuosi, bisogno personale di crescita) intendono compiere un cammino di ricerca interiore di tipo spirituale.
Attività di ippoterapia per bambini down.
Promozione di attività sanitarie e parasanitarie per la valorizzazione del mondo naturale come efficace mezzo terapeutico, nonché di medicina olistica.
Attività convegnistiche di studio e aggiornamento su temi inerenti le attività svolte.
Attività di ricerca e di informazione sistematica per l'arricchimento della nostra biblioteca attrezzata sui temi attinenti alle attività svolte.
Attività di promozione, attraverso Enti pubblici o privati, di Borse di studio e sussidi rivolti a studenti meritevoli ma economicamente svantaggiati. Grazie a professionisti, medici, psicologi, ecc., che hanno dato la disponibilità come volontari,e che costituiscono il nostro gruppo scientifico, aiutiamo genitori che hanno perso figli  persone care e famiglie indigenti di zona nelle loro necessità  socio-sanitarie.   

 Referente: Sede Principale

Per contribuire per il Progetto CENTRO ACCOGLIENZA le donazioni possono essere effettuate
- sul c/c bancario presso BANCA DI PISA E FORNACETTE
IBAN: IT 03 V 08562 14000 000010592376
- oppure sul c/c postale n. 35545581
(IBAN IT 51 Z 0760114000000035545581)
(entrambi intestati a Casagrande Il Nespolo ONLUS)
specificando nella causale il progetto di riferimento.